CiceroneCICERONE

Cicerone è uno dei fondatori di Novuno, dove occupa il posto di parlamentare. Il nome viene da Marco Tullio Cicerone, il più grande oratore e filosofo romano.

PERSONAGGIO

Cicerone è sicuro delle sue idee, tanto da ritenere di aver sempre ragione, anche quando è evidente il torto. Ha comunque a cuore il bene di Novuno, e se non fosse per la sua presunzione, molto ne farebbe.

POTERI E ABILITÀ

Ha come tutti i quadridimensionali un’abilità di combattimento istintiva. Può contare inoltre su un’ottima conoscenza dell’arte retorica, tanto da vincere sempre ogni discorso.

STORIA (ATTENZIONE: SPOILER)

È uno dei fondatori di Novuno. È lui a convincere i primi novunesi a optare per il nome Novuno (letteralmente “Nuovo Uno”, dove per “Uno” s’intende la comunità cittadina unita). La sua abilità oratoria lo fa restare parlamentare per tutta la vita. Nel tempo, si convince di non poter sbagliare. Idea la legge per cui i giudici devono sostenersi anche nell’errore per evitare che qualcuno costringa un giudice ad opporsi ad un altro. Quando si rivelerà errata, proverà a dimostrare che così non è; il rifiuto del suo non essere infallibile lo porterà alla morte.

Annunci